CORSO DI PRESEPISMO 2011

OGNI NATALE NASCE LA SPERANZA…
…AIUTIAMOLI!

Nel mese di Novembre siamo stati invitati a collaborare alla realizzazione del presepio della Scuola elementare “G. Marconi” di Fossò e a testimoniare la nostra passione per il presepio.

Un’esperienza magnifica, in un periodo in cui è sempre più difficile difendere le nostre tradizioni e usanze cristiane nelle scuole e nei luoghi pubblici.

Presepio Scuola Elementare 2010

Abbiamo collaborato con entrambe le classi Quinte all’ideazione e alla realizzazione di un presepe che non vuole dimenticare i più poveri e sfortunati.

Città e strada

ALCUNI RAGAZZI RACCONTANO…

Noi ragazzi delle classi V^ abbiamo realizzato l’idea di fare un presepe un po’ speciale, senza comperare alcun materiale, ma portandolo da casa: mestoli di legno, stoffe, fili di ferro, giornali, scatoloni, colla vinilica, polistirolo, sassi, cannucce, pongo, spugne, ecc.

Camion

La nostra maestra ci ha divisi in gruppi per costruire le diverse parti del presepe; alcuni facevano le statuine, altri dipingevano gli scatoloni che diventavano i palazzi e poi sono stati inseriti nella città che rappresenta la ricchezza, la fretta, l’indifferenza;  certi costruivano la baraccopoli che rappresenta la povertà, i diritti negati;  altri ancora realizzavano i camion che,  pieni di cose vanno verso la discarica che, rappresenta il superfluo, lo spreco di questa società; tra la città e la strada che arriva alla discarica abbiamo inserito una porta che rappresenta l’accoglienza nei confronti di tutti e, sotto un ponte,  la nascita di un bambino che, rappresenta la speranza di un mondo migliore.

Noi ragazzi non sempre sapevamo bene cosa fare e così la maestra Graziella Battistello ha chiamato Luca, un ragazzo “esperto” di questi lavori, che è diventato anche nostro amico!

Strada e camion

I lavori sono durati un mese ed hanno impegnato i ragazzi e i due adulti per circa 4 ore alla settimana. E’ nato così un presepe meraviglioso, noi non abbiamo mai visto un presepe fatto così!

L’idea è stata della maestra Graziella che ha voluto, in questo modo, far capire alle sue classi che, nel mondo ci sono bambini molto sfortunati, persone come quelle del nostro presepe che, soffrono molto.

La cosa più bella è stato quando la maestra, a lavoro finito, mentre guardavamo soddisfatti la “nostra opera”, ci ha fatto ricordare MASSIMO BARBIERO; abbiamo deciso allora di dedicare il nostro presepe proprio a Massimo che tanto ha fatto per i più poveri.

Presepio

Il presepe è collocato nell’atrio della scuola, così ogni giorno tutti i bambini possono vederlo e guardandolo si ricorderanno dei veri valori del S. Natale, impegnandosi a sostenere chi è in difficoltà; ecco perché attaccata al presepe c’è una scritta molto importante “AIUTIAMOLI”.

Vi invitiamo a venire a visitarlo cogliendone il significato più profondo unito alla speranza che ogni Natale porta con sé.

Classi Quinte
Scuola elementare “G. Marconi” Fossò

~ ~ ~ ~ ~

Città

La CITTA’ rappresenta la ricchezza, il caos, la fretta, l’indifferenza.

Porta

La PORTA rappresenta l’accoglienza nei confronti di tutti.

Discarica

La DISCARICA rappresenta il superfluo, lo spreco.

Baraccopoli

La BARACCOPOLI rappresenta la povertà, i diritti negati.

Natività

La NASCITA rappresenta la vita, la speranza di un mondo migliore.

Un grande saluto alla classi Quinte del 2010-2011 !!!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: